capodannobergamo.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Bergamo e provincia

Info & Prenotazioni:

Scrivici info@capodannobergamo.com

La storia di Bergamo

La storia della città di Bergamo rivive ancora nei bellissimi monumenti

Data Pubblicazione:

Storia e monumenti BergamoBergamo era in origine una città celtica, divenne poi un municipio romano nel corso del 49 aC. Dal 5 ° secolo in poi è stata saccheggiata da Attila e mandata in rovina per questo, fino a che Milano non ne ha assunto il controllo, nel corso del 1264. La storia di Bergamo dal 12 ° secolo in poi vede la città divenuta indipendente, ma nel 1331 Milano la riconquistò. Più tardi, Bergamo entrò a far parte della città di Venezia e rimase come tale fino al 1797.

 

Durante il periodo in cui la città di Bergamo fece parte di Venezia, i veneziani costruirono una fortificazione sulla collina nella parte alta della città, che ancora oggi si può vedere nella Città Alta, che è anche il centro storico cittadino. Qui si può anche visitare la famosa cittadella, la Piazza Vecchia, il battistero del 14 ° secolo, la Cappella Colleoni, il museo archeologico e San Michele al Pozzo Bianco, una chiesa del 12 ° secolo con degli interessanti affreschi, alcuni tra i più bei monumenti di Bergamo.

 

Oggi, Bergamo è ancora divisa in due sezioni, ovvero il centro storico medievale, ovvero la Città Alta, e la parte più moderna del paese, la Città Bassa. La parte più vecchia è ovviamente la più storicamente significativa per il numero di monumenti, fortezze, chiese e cappelle costruite nel corso della storia.

 

La basilica di Santa Maria Maggiore è davvero bella, in piazza del Duomo. Il Campanone o Torre Civica, che si trova tra le mura Venete di Bergamo, realizzata nel corso del 1200 da parte di una famiglia ghibellina famosa ed importante. Mano a mano che Venezia prese potere su Bergamo, intorno alla torre sono state realizzate le prigioni.

 

La cappella Colleoni, il duomo di Sant'Alessandro, il palazzo Vecchio e la Rocca di Bergamo sono altri monumenti da non mancare.

publisher
back to top